Lago della SignureddhaLago della Signureddha
Madonna della GrottaMadonna della Grotta
Mietitura del granoMietitura del grano
La concia delle pelliLa concia delle pelli
Torre LupoTorre Lupo
Masseria CippanoMasseria Cippano
Punta PizzoPunta Pizzo
ColombaioColombaio

Il Salento che non conosci

Un Salento che non è solo fatto di sabbia e mare. Un Salento che è archeologia, un Salento che è leggenda, un Salento che è arte. Dai primi ominidi alle prime civiltà, dai prodi Messapi agli irrequieti romani, dalla tradizione e cultura greco-bizantina a quella latina. Un'avventura emozionante e curiosa alla scoperta di una terra unica, crocevia di popoli e culture, meta di viaggi e di misteri, contesa tra cristianesimo e paganesimo. Benvenuti nel Salento, così come non l'avete mai visto!

Sezioni tematiche Salento


Evento del giorno

Accad(d)e oggi:

Rivolte antiunitarie

12 Dicembre 1860: dopo Presicce, Tuglie, Sava, Taranto, Soleto, anche a Villa Picciotti scoppiano le prime rivolte antiunitarie. Il 34enne Cosimo Durante seguito da alcuni paesani rompeva pubblicamente l'insegna del nuovo governo posta sulla porta di un esercizio commerciale.

Ultime pubblicazioni sul Salento

articolo precedente articolo successivo
Festa grande per la “nonna” di Montesardo

Festa grande per la “nonna” di Montesardo

Alla fine, a tarda notte, la più sveglia e lucida era proprio lei,la festeggiata,  Cosima Lecci, la nonna di Montesardo. Aveva ancora voglia di un ultimo selfie con parenti e...

Inno alla natura, la poesia di Imma Melcarne

Inno alla natura, la poesia di Imma Melcarne

La natura in tutte le sue mille declinazioni è alla base della “poiesis” di Imma (abbreviazione di Immacolata) Melcarne (Gagliano del Capo, 1947). Un inno alto e possente, colmo di...

POESIA. Quei versi “selvaggi” di Vittorio Buccarello

POESIA. Quei versi “selvaggi” di Vittorio Buccarello

CASTRIGNANO DEL CAPO (Le) – Da Saffo a Leopardi, è stretta l’osmosi fra vita e opera (e non vale soltanto per la poesia). Nei propri versi, un poeta finisce col...

Alessano, “guerriglieri” in difesa della natura

Alessano, “guerriglieri” in difesa della natura

ALESSANO (Le) – Amianto a gogò depositato fra i muretti a secco, materassi sventrati dalla pioggia all’ombra degli ulivi, vecchi elettrodomestici arrugginiti tra i filari della vigne, lattine, bottiglie, pneumatici,...

PERSONAGGI. Fra Ippocrate e Virgilio, don Rocco De Vitis

PERSONAGGI. Fra Ippocrate e Virgilio, don Rocco De Vitis

SUPERSANO (Le) – Erudito e gentiluomo. Medico e appassionato di lettere classiche. Tanto da affrontare, da “traduttore appartato”, tutta l’opera di Virgilio (e non per caso), in endecasillabi, cogliendone le...

“Una favola per Natale”, per ritrovare la parola

“Una favola per Natale”, per ritrovare la parola

Ora che la tv spazzatura (“cattiva maestra”) ha fatto i suoi guasti, formattato l’oralità, conducendoci nella prigione dell’afasia, è ora di recuperare la parola in tutta la sua ricchezza. A...

Nonna Cosima, 100 anni in buona salute

Nonna Cosima, 100 anni in buona salute

Da ragazza aveva la passione per il teatro. E tutt’oggi conserva una buona memoria, che tiene in esercizio leggendo: ricorda perfettamente la sua parte, e anche quella degli altri nelle...

I toponimi, grumi di identità e memoria

I toponimi, grumi di identità e memoria

CASARANO (Le) – E’ difficile, passando per contrada Saraceni” (sulla statale per Matino, di fronte al Cimitero), non pensare al luogo di un agguato teso dai pirati d’oltremare alla gente...

STORIA. Ottobre 1957, Salento sott’acqua

STORIA. Ottobre 1957, Salento sott’acqua

PRESICCE (Le) – Fu un sabato e una domenica da Apocalisse, “the end”, la fine del mondo. La pioggia cadde incessantemente per 17 ore, in tutto 300 millimetri: era il...