Home » News sul Salento » Alba dei Popoli 2013: Spettacolo teatrale “Volti delle donne di un tempo”

Alba dei Popoli 2013: Spettacolo teatrale “Volti delle donne di un tempo”

La notte del 31 dicembre, ovvero alle 5 di mattina, per mantenere lo spirito della rassegna Alba dei Popoli, al Faro di Palascìa (Otranto, Lecce), uno dei luoghi più suggestivi del Salento, dove l’alba da sempre raccoglie luci, profumi e suoni, si svolgerà lo spettacolo teatrale “Volti delle donne di un tempo”, un evento in armonia con la sobrietà del posto, scritto e diretto da Paolo Rausa.

Tratto dai racconti “Volti di carta, Storie di donne del Salento che fu” di Raffaella Verdesca, rappresenta attraverso la storia di 6 donne esemplari, vissute fra le due guerre e nel periodo postbellico, il percorso faticoso delle donne del sud per emanciparsi dalla fatica, dalla violenza e dalle intimidazioni, alle quali queste donne coraggiose rispondono con determinazione e grande dignità. Questi esempi rappresentano le donne  mediterranee e in particolare del nostro Sud, il Salento, la “Porta d’Oriente” come lo definisce l’autrice di questa raccolta di racconti che possiamo definire una vera e propria epopea.

Sono ritratti i volti vivi di Vincenzina, operaia in una fabbrica di tabacco, di Nunziata, moglie di emigrante, di Teresina, contadina violata nel corpo e nello spirito, di Immacolata, curiosa e desiderosa di apprendere la cultura diversa degli ebrei, sfuggiti alla deportazione e che trovano al sud un momentaneo luogo di pace in attesa di raggiungere la terra promessa, di Uccia la mammana, che vive donando la vita e alla fine viene premiata con una vita trovata e adottata, e infine di Caterina, resa vedova per una diagnosi sbagliata, mortale per il marito, e che ora non si dà pace e lavora giorno e notte per assicurare il cibo e un futuro ai figli. Donne di un tempo, ma che ritroviamo nelle tante donne acrobate di oggi che lottano per la vita nel nostro Sud e nel Mediterraneo, discriminate e oggetto di violenza, ma imperterrite nell’affermare il diritto al lavoro, all’istruzione e agli affetti.

Meravigliosamente rese dalla scrittrice Raffaella Verdesca, queste donne sono altrettanto meravigliosamente interpretate da Tiziana Montinari, Florinda Caroppo, Lucia Minutello, Norina Stincone, Cinzia Carluccio, Rosaria Pasca e Maria Orsi, coadiuvate nei ruoli maschili da Ninetto Cazzatello, Francesco Greco, Michele Bovino, canti e musiche di Franco Corlianò e Pakito Salento (P40), canzoni di Lucia Minutello, ricerca musicale e assistente alla regia Ornella Bongiorni, adattamento testo e direzione di Paolo  Rausa. L’evento è organizzato da Legambiente Circolo di Otranto, in collaborazione con il Comune di Otranto. Si suggerisce a tutti di portare thermos con caffè o the, dolci, torce e coperte. Faro Palascìa ore 05.00, litoranea Otranto-S.Maria di Leuca, 1° gennaio 2013.


Paolo Rausa

Per maggiori informazioni : http://italiaexpress.wordpress.com/2012/12/09/spettacolo-teatrale-volti-delle-donne-di-un-tempo/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *