Home » Comuni Salentini

Comuni Salentini

I luoghi da visitare e le tradizioni da conoscere nei Comuni Salentini

Tesi e lucidi, i pettorali di Yul Brinner nei panni del Faraone nei “Dieci Comandamenti” facevano sospirare le turiste. Come l’aria da macho di Anthony Quinn ne “I cannoni di Navarone”. Quando in “Via col vento” Vivien Leigh/Rossella ‘O Hara ...
ROMA - "Sono provate le virtù teologali della fede, della speranza e della carità verso Dio e verso il prossimo, nonché le virtù cardinali della prudenza, giustizia, fortezza e temperanza e annesse, in grado eroico della serva di Dio Madre ...
TAURISANO (Le) - Penelope la spartana era una donna bellissima quanto virtuosa (era cugina di Elena). Tesseva al telaio splendidi arazzi mentre aspettava il ritorno di Ulisse dalla guerra. Per non rassegnarsi e accettare la corte asfissiante dei principi che ...
“Felice è la città dove i filosofi sono re e i re filosofi!”, (Platone, “La Repubblica”, Libro V). E infelice la città che non sa di avere uno dei tesori dell’umanità: la chiesa di S. Maria della Croce, in Salento, ...
Per il vecchio “sogno” di Gianni è pronto un finanziamento europeo a fondo perduto: 30 milioni di €. A regime, h24, stando a una bozza di piano industriale work in progress, l’azienda di lavorazione degli ortaggi, per caratteristiche ovviamente top ...
“No ssu né nnu scrivanu e mancu nnu talentu/mò a modu meu voju/ve cantu stu mumentu…” (Antonio Piscopello).
Se ogni fine è un nuovo inizio, il crollo degli spietati regimi dittatoriali comunisti negli anni Novanta dell’altro secolo, ha liberato infinite energie creative troppo a lungo rimaste oppresse e inespresse. Espressioni artistiche di ogni genere: musica, arte, cinema, narrativa, oltre ...
RACALE (Le) - Al crepuscolo di un aspro disincanto (“Eccola/ l’immonda congerie/ maghi e ciarlatani/ becere cravatte/ florilegi di menzogne…”), ma con la nuda, infantile speranza di una ripartenza, della luce calda di un nuovo umanesimo che riplasmi gli uomini, ...
CASTRIGNANO DEL CAPO (Le) - «…sai Pippi, avevo pensato di regalare una macchina fotografica a Franco…» - disse mia madre Eleonora. «Perché no? – le rispose mio padre – è una buona idea, domani vado a Lecce a comprarla…».
“Irriverente”: così si definisce Guglielmo Lai, pugliese (Tricase), generazione millennials alla seconda performance d’autore dopo le belle suggestioni del brano d’esordio dal titolo “Questi tempi qua”, dove cantava: “Di questi tempi qua la serenità/ c’è chi non ce l’ha/ e ...