Home » Comuni Salentini

Comuni Salentini

I luoghi da visitare e le tradizioni da conoscere nei Comuni Salentini

Le note immortali di Nino Rota, colonna sonora del capolavoro di Federico Fellini “Amarcord” e delle canzoni altrettanto eterne di Marilyn Monroe hanno “stregato” l’affollatissima Piazza Chiesa.
SAN DANA (Le) - Lo smarrimento di Enea, il dramma di un uomo senza patria, che decide di cercarne un’altra navigando verso nord, fra i cupi marosi del destino, nelle mani degli dèi, è nelle note ispide e struggenti dei ...
POGGIARDO (Le) – Cara Donna Eleonora, Lei discende da un nobile Casato le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Ma non bui, splendidi, che rimontano al 1446 quando la regina Maria d’Enghien diede il Castello di Poggiardo in ricompensa ...
VIGNACASTRISI (Le) – E’ giunto a conclusione il progetto di ricerca denominato ‘IDRUSA’, condotto tra il 2017 e il 2019 da un’équipe di lavoro composta dalla sottoscritta, Paolo Agostino Vetrugno, Carlo Elmiro Bevilacqua, Antonio Chiarello, Demetrio Ria, sotto la direzione ...
ALESSANO (Le) – Un santuario per don Tonino. Dove? Sui ruderi del Palazzetto dello Sport. Opera fantasma, metafisica, citazione di De Chirico: finanziata negli anni ‘90, cominciata e lasciata a metà: perfida icona del Sud desertificato, che non sa spendere ...
TRICASE (Le) - L’India è donna e le donne sono il soggetto della bella mostra fotografica di Tamara Triffez a Tricase (Scuderie di Palazzo Gallone, Piazza Pisanelli, Tricase), presentato da “Indian Film Festival of Salento”.
TRICASE (Le) – Se la vita è anche un gioco di incontri, che decidono la sua direzione futura, quello di Assunta Crisostomo con il “maestro” Antonio De Donno fu decisivo.
LUCUGNANO (Le) – Fu un funerale povero quello del poeta salentino Girolamo Comi (Casamassella, 1890), il 4 aprile 1968 a Lucugnano. La chiesa era a due passi, il corteo uscì dal grande portone del palazzo che si affaccia sulla piazza principale ...
LUCUGNANO (Le) – “Una sola giornata basta, amore, / a raccogliere il palpito e la fiamma, del tuo paesaggio…”. Un poeta sfuggente, incodificabile, solitario, fuori dalle scuole e dalle correnti letterarie, che pure marcarono il primo e secondo Novecento della letteratura ...
PRESICCE (Le) - Una realtà nella realtà, la contiene, corre sottotraccia, carsica, invisibile eppure palpitante e viva. Come nel nostro in inconscio. Mondi lontani, perduti, immaginati, forse mai esistiti. Echi infiniti e languidi di memoria, di sogni, di speranze abortite, rimaste ...