Home » Comuni Salentini » Poggiardo

Poggiardo

Poggiardo
Esplora Poggiardo su Salogentis.it. Qui potrai conoscere quali sono i suoi monumenti più importanti, apprendere la sua storia e le sue tradizioni, attingere al folclore e degustare i suoi piatti tipici. Approfondisci quello che conosci sul comune di Poggiardo con gli articoli che abbiamo preparato per te.
POGGIARDO (Le) - All’ora del sipario, gli dei dispettosi hanno mandato sulla terra un violento acquazzone. Ma i mortali della compagnia teatrale “Ora in scena!” (Associazione Culturale Orizzonte) non si sono fatti spaventare: li hanno ringraziati perché la terra finalmente ...
Demetra, “Madre Terra” o “Madre dispensatrice”, sorella di Zeus, dea del grano e dell’agricoltura, artefice del ciclo delle stagioni da quando le venne portata via sua figlia, Persefone, da un dio oscuro la cui dimora lambisce le viscere della terra, ...
E’ il palazzo baronale di Vaste la sede designata per ospitare il museo archeologico dell’antica città messapica che raccoglie, dopo anni di studi e di scavi, solo una piccolissima percentuale, forse appena il 15%, dell’enorme mole di reperti rinvenuti all’interno ...
Una campagna assolata solleticata dalle foglie di centinaia di ulivi che tormentano la loro esistenza in spericolati contorsionismi. Un’antica strada basolata, probabilmente del ‘700-‘800. Colori accesi, inconsueti, si profilano all’orizzonte come un tramonto materializzato tra i sassi e la macchia ...
Minervino di Lecce, 21/8/1937: la data di nascita dello scultore in legno e in pietra leccese Vincenzo De Maglie. Intonacatore e cementista da ragazzo, andava in cantiere dal maestro a imparare l’arte: ‘Il mio maestro Antonuccio Nachira ebbe da riparare ...
I cosiddetti Mari Rossi della Serra di Poggiardo (Le), meglio conosciuti col termine locale di ‘arciddhrari’, terreni ricchi di argilla noti e utilizzati fin dal tempo dei Messapi, durante gli acquazzoni si riempiono di acqua e assumono l’aspetto di laghi ...
Riscoperto da qualche anno,  Fernando Rausa (1926-1977) è poeta dialettale che si nutre di quei valori universali che hanno radici forti nella sua  terra amara e desolata (come per il titolo di una sua raccolta: “Terra mara e nicchiarica”), amata ...
Lasciata alle spalle l'antica chiesa rupestre dei Santi Stefani e dopo una breve capatina alla necropoli paleocristiana di fondo Giuliano, nelle campagne di Vaste, ci incamminiamo verso quelle che sono conosciute come "le terre nere".
Da lassù qualcuno ci guarda, si ripete sempre quando un evento fortuito sembra giungere all’improvviso per porre rimedio ad una situazione che sembra ormai irreparabile, a fermare un palla che acquisisce sempre più accelerazione dal momento in cui viene scagliata, ...
Il libro di Ippazio Antonio Luceri, detto Pati, nasce come omaggio postumo alle centinaia  di partigiani e antifascisti salentini, figli della Terra d’Otranto, comprendente le attuali Province di Lecce, Brindisi e Taranto, che “per garantire la loro libertà e donarmi ...