Home » Libri del Salento

Libri del Salento

Le recensioni dei libri editi dalle case editrici salentine che, giorno dopo giorno, portano alla ribalta nomi di autori ancora sconosciuti e confermano quelli già affermati al grande pubblico. Dai romanzi ai saggi storici, tutti i “Libri del Salento”.

"Tabacchine/ sembra un diminutivo quasi un vezzeggiativo/ ma non evoca amene campagne/ pittoreschi paesaggi/ ma solamente brutale lavoro…".
TUGLIE (Le) - Sofferenza e sacrificio, ma anche gioie e soddisfazioni. Oltre che crescita individuale, cambiamento di status. Denominatore comune: l'ansia di riscatto sociale, di mostrare al mondo la dignità di uomini veri, con tutta la loro ricchezza interiore e ...
Un mondo a parte, con le sue regole, i riti, le contraddizioni, le morbosità, i personaggi, i misteri, i linguaggi. E le gerarchie. Gli “ospiti”, i bambini, erano all'ultimo posto, vittime predestinate. Nati in famiglie disagiate, con vissuti aspri alla ...
Teresa si presenta con una missiva che annuncia il suo libro dal titolo ingegnoso ’19 Sordi’. Ricorda le nostre origini comuni salentine, noi senza terra, ma figli dell’universo, che come foglie siamo sbattuti di qua o di là, nel mondo, ...
SALVE (Le) - Una nuova opera del maestro Gino Meuli. Che da una vita indaga il nostro passato, facendolo interagire col presente. Contribuendo a rafforzare le nostre radici, tener viva la memoria, arricchire il mosaico della nostra identità di nuove ...
Inizia dal 476 la sinossi di Cristiano Donato Villani per contestualizzare l’evoluzione storico-economico-antropologica della sua Cannole nel libro “CANNOLE dal villaggio bizantino alla Terrà rinascimentale”. Da quando l’impero romano d’occidente cadde rovinosamente, sulle sue ormai logore fondamenta, per lasciare il ...
MATINO (Le) - Ecco un romanzo che purtroppo non scalerà le classifiche di vendite, non sarà un best-seller, il suo autore non lo chiameranno in tv a fare passerella alla Bruno Vespa. E tuttavia, “Andata e ritorno”, pp. 156, s.i.p., ...
SALVE (Le) - Diciamolo senza se e senza ma: se “Annu Novu Salve Vecchiu” (numero unico di storia e cultura salvese) non ci fosse, bisognerebbe inventarlo. Da 19 anni – un tempo infinito per la caduca editoria periodica e non ...
Scontato. Unico aggettivo utilizzato da tempo ormai per qualificare le singole azioni che compongono ogni giornata. Si possono vivere nuove esperienze, acquisire nuovi oggetti e competenze, conoscere nuove persone. Tutto però apparirà come di già vissuto, un eterno déja vu ...
Pierpalo Panico, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell'Università del Salento, ha dato alle stampe nel febbraio 2015, un'interessante ricerca sul Settecento a Tricase dal titolo: UN PRINCPATO RURALE. Terra, Società e Potere Politico ...