Home » Aneddoti e Curiosità » “La pace è nelle tue mani”, invocazioni alla Madonna di Leuca

“La pace è nelle tue mani”, invocazioni alla Madonna di Leuca

S. MARIA DI LEUCA – “Allontana le guerre”, “La pace del mondo è nelle tue gloriose mani”. “Affidiamo nostra figlia alla Madonna di Leuca affinché la gestazione e il parto vadano bene”.

Si sviluppa su due direzioni, il sociale e il privato il mood della marea di invocazioni e preghiere che i pellegrini provenienti da tutto il mondo e in tutte le lingue lasciano sui brogliacci quando visitano il Santuario (Basilica Minore dal 1990 per volontà di Giovanni Paolo II) di Santa Maria de Finibus Terrae.

A sfogliare le pagine, spesso con una ortografia claudicante, a causa della poca istruzione, si trova una compilation di dichiarazioni sincere, rese nel segreto del proprio cuore, nel silenzio del sacro luogo.

Ora che con la bella stagione sono ripresi i flussi turistici, ogni giorno Leuca è affollata di visitatori.

Oggi festa della Madonna i nostri cuori si sono riempiti di nuova vita e di gioia infinita…”, (Donatella), “Madonnina santa, a te affido la mia famiglia e in particolare i miei figli”, (Domenico). “Guidaci e proteggici nel cammino della vita”, (Maria, Napoli). “Madonnina bella dacci sempre la forza”, (Lello e Matilde). “Proteggi la mia famiglia e tutte le persone bisognose”.

Non manca chi ringrazia per essere stato esaudito: “Grazie per quello che ci hai dato”, per aggiungere subito: “Aiutaci a fermare le guerre… Insegnaci l’amore e la comprensione“, (Anna e Boris).

Francesco Greco


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.