Basilica di San SalvatoreBasilica di San Salvatore
Madonna della GrottaMadonna della Grotta
Santa Maria dell'ItriSanta Maria dell'Itri
Cento PietreCento Pietre
Cripta del CrocifissoCripta del Crocifisso
Riserva di Torre ColimenaRiserva di Torre Colimena
Valle dell'idroValle dell'idro
Dolmen SpecchiaDolmen Specchia

Il Salento che non conosci

Un Salento che non è solo fatto di sabbia e mare. Un Salento che è archeologia, un Salento che è leggenda, un Salento che è arte. Dai primi ominidi alle prime civiltà, dai prodi Messapi agli irrequieti romani, dalla tradizione e cultura greco-bizantina a quella latina. Un'avventura emozionante e curiosa alla scoperta di una terra unica, crocevia di popoli e culture, meta di viaggi e di misteri, contesa tra cristianesimo e paganesimo. Benvenuti nel Salento, così come non l'avete mai visto!

Sezioni tematiche Salento


Evento del giorno

Accad(d)e oggi:

Muore Antonio De Viti De Marco

1 Dicembre 1943: Muore a Roma Antonio De Viti De Marco, uno dei maggiori economisti italiani a cavallo tra il XIX ed il XX secolo. La sua opera più importante, I primi principi dell'economia finanziaria, ebbe notevole successo in tutto il vecchio continente.

Ultime pubblicazioni sul Salento

articolo precedente articolo successivo
Madre Elisa Martinez “venerabile”

Madre Elisa Martinez “venerabile”

ROMA – “Sono provate le virtù teologali della fede, della speranza e della carità verso Dio e verso il prossimo, nonché le virtù cardinali della prudenza, giustizia, fortezza e temperanza...

C’era una volta nel Salento… Fiabe di ieri e oggi

C’era una volta nel Salento… Fiabe di ieri e oggi

UGGIANO LA CHIESA – C’era una volta un’isola, nell’Oceano dei Mille Sogni… Principi, principesse, fate, dee, ninfe, titani, orchi, streghe, folletti, scazzamurreddhi popolano l’immaginario delle genti del Salento. Una ricchezza...

A Taurisano “canta” ancora il telaio di nonna Teresa

A Taurisano “canta” ancora il telaio di nonna Teresa

TAURISANO (Le) – Penelope la spartana era una donna bellissima quanto virtuosa (era cugina di Elena). Tesseva al telaio splendidi arazzi mentre aspettava il ritorno di Ulisse dalla guerra. Per...

Ateo e clandestino, il Settecento di Spinoza

Ateo e clandestino, il Settecento di Spinoza

“Possibile che l’umanità sia così indietro da credere che Dio sia lì ad attenderli dentro una chiesa, una moschea o una sinagoga?”. I Lumi furono alimentati ontologicamente dai dubbi e...

Le mille e una taranta

Le mille e una taranta

“San Paolo mio delle tarante/che pizzichi le ragazze tutte quante”. Una, nessuna, centomila: la tarata declinata in chiave pirandelliana. Le sue infinite contaminazioni, carsiche e di superficie, innervate nelle culture...

“Camminando sulle foglie”, memoria del Novecento

“Camminando sulle foglie”, memoria del Novecento

Una storia lunga un secolo. Che comincia nel dopoguerra contadino, povero e patriarcale, autarchico, col protagonista Vittorio, scacciato dalla chiesa in braccia a sua madre perché strilla troppo e si...

La philìa di Pitagora a Casarano

La philìa di Pitagora a Casarano

“Felice è la città dove i filosofi sono re e i re filosofi!”, (Platone, “La Repubblica”, Libro V). E infelice la città che non sa di avere uno dei tesori...

salento

Oltre le colonne d’Ercole, e ritorno

E’ il coraggio la qualità essenziale di un uomo che voglia dirsi tale. Ipse dixit Aristotele. Il coraggio di spingersi oltre le (proprie) colonne d’Ercole. Per osare tutti i mari...

salento

Bellezza e lavoro dagli ortaggi a Lucugnano

Per il vecchio “sogno” di Gianni è pronto un finanziamento europeo a fondo perduto: 30 milioni di €. A regime, h24, stando a una bozza di piano industriale work in...